Archive for giugno, 2012

I Barabba’s clowns incontrano i bimbi bielorussi di Chernobyl, anche la solidarietà si racconta con un sorriso!

Spettacolo inedito, ieri a Garbagnate presso il centro “Lo Scoiattolo”,  per i Barabba’s Clowns dedicato ai bimbi bielorussi di Chernobyl, ospitati dal comitato “Al di là dell’amore” nell’ambito della “Fondazione Nazionale Aiutiamoli a Vivere”.

I Barabba’s clowns sono dal 1978 in prima linea per il teatro con gli adolescenti e con i giovani, continuando la tradizione del teatro giovani San Domenico Savio di Arese.

Attraverso la figura del clown, ragazzi e giovani, messi con troppa facilità al margine, considerati “guasti” dalla gente perbene, hanno scoperto di avere dentro di sé una qualità, piuttosto rara ai nostri giorni, da donare in misura abbondante a chi incontrano, quella del sorriso.

Antonio, Leo, Diego e Raul, i più giovani della compagnia, hanno raccontato con lo stile tipico dei Barabba’s clowns, fatto di gag, scherzi, battute, scenette – dove il linguaggio lascia spazio al movimento e all’ improvvisazione – regalando tante occasioni di divertimento ai bimbi bielorussi e ai loro accompagnatori, dimostrando che la solidarietà si racconta soprattutto con un sorriso.

Lo spettacolo fa parte di un progetto, che si concretizzerà con un mese di permanenza dei più giovani Barabba’s in Rwanda, presso l’Hameau des Jeunes S. Kizito, associazione nata nel 2002 che offre a tanti giovani servizi di accoglienza e formazione e che promuove progetti di sostenibilità e sviluppo del territorio di Musha e del distretto di Rwamagana.

Concretamente oggi l’Hameau des Jeunes è una casa che accoglie nello stile famigliare di Don Bosco circa 120 ragazzi, orfani, con situazioni famigliari disgregate o altamente problematiche ed alcuni ragazzi di strada provenienti dalla città di Kigali.
Le abitazioni dei ragazzi nascono sparse sul dorso della collina che guarda sul lago Muhazi, dando vita a una piccola città dei ragazzi con al suo interno tante strutture a risposta dei bisogni che si sono espressi nel corso di questi trent’anni (ricostruito quasi nella sua totalità dopo il genocidio del 1994).

“Regalare il sorriso a chi è più povero e in difficoltà – vicini o lontani” –  sono sempre loro che hanno mantenuto vivo il  cuore dei Barabba’s clowns, che  in questi trentadue anni in scena e in strada si sono specializzati in consegna di Sorrisi.

Contatti diretti:

clown@barabbas.it » Info generali

spettacoli@barabbas.it » Spazio Cultura Teatro – richiesta spettacoli – formazione
ruanda@barabbas.it » Cooperazione e Sviluppo – intercultura

www.barabbas.it

Add comment giugno 11th, 2012


Calendar

giugno: 2012
L M M G V S D
« apr   lug »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Posts by Month

Posts by Category