Archive for luglio, 2012

I Barabba’s clown in Rwanda per consegnare “sorrisi” a chi è meno fortunato

I Barabba’s clown, sono partiti per una tournée in Rwanda, dove dal 1995 sostengono l’Hameau des Jeunes. Diego, Raul, Antonio, Leo e Massimo avranno modo di incontrare tanti ragazzi e tante realtà del Rwanda amiche dell’Hameau des Jeunes.

L’Hameau des Jeunes S. Kizito, fondato da padre Hermann Schulz, detto Umugududu in kinyarwanda, e tradotto in italiano “villaggetto”; è nato in risposta ai bisogni di tanti ragazzi e giovani del territorio di Musha che necessitavano di un luogo famigliare dove crescere e sviluppare le loro doti attraverso una formazione integrale della loro persona che comprende non solo l’aspetto culturale e professionale, ma innazi tutto umano.

Padre Hermann ha quindi basato la vita dell’Hameau sui valori dell’accoglienza, della solidarietà, della religiosità (aperta a più credi) in un impegno costante di crescita, scandito sui ritmi dell’impegno quotidiano: lavoro, studio, gioco e servizio verso chi è in difficoltà.
Abituare i ragazzi, nella loro povertà, a rendersi conto che mai nessuno è così povero da non poter aiutare un’altra persona più povera ancora, ha condotto molti di loro ad accogliere questi valori e a porsi al servizio dei più giovani una volta cresciuti.
E’ da loro che è nata nel 2002 l’Hameau des Jeunes S. Kizito A.S.B.L.  un’associazione riconosciuta dallo stato rwandese che offre a tanti giovani servizi di accoglienza e formazione e che promuove progetti di sostenibilità e sviluppo del territorio di Musha e del distretto di Rwamagana.

Concretamente oggi l’Hameau des Jeunes è una casa che accoglie nello stile famigliare di Don Bosco circa 120 ragazzi, orfani, con situazioni famigliari disgregate o altamente problematiche ed alcuni ragazzi di strada provenienti dalla città di Kigali. Le abitazioni dei ragazzi nascono sparse sul dorso della collina che guarda sul lago Muhazi, dando vita a una piccola città dei ragazzi con al suo interno tante strutture a risposta dei bisogni che si sono espressi nel corso di questi trent’anni (ricostruito quasi nella sua totalità dopo il genocidio del 1994).

Add comment luglio 25th, 2012


Calendar

luglio: 2012
L M M G V S D
« giu   ago »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Posts by Month

Posts by Category