Cooperazione e Sviluppo
» Hameau des Jeunes S.Kizito

Foto Hameau des Jeunes S.Kizito

La storia

Il Rwanda nel Cuore

Quando 30 anni fa venni in Rwanda  racconta padre Hermann Schulz, missionario salesiano dal 1968 - mi occupavo soprattutto dei poveri abbandonati ed emarginati da tutti. Con me in questo pellegrinaggio nella miseria umana c'erano sempre dei giovani che mi accompagnavano volentieri. Proprio questi amici che mi aiutavano a soccorrere i più poveri della loro popolazione, un giorno mi chiesero di pensare anche a loro, al loro avvenire che si presentava senza nessuna prospettiva. Erano analfabeti senza un lavoro. Chiesi cosa potevo fare concretamente per loro: mi risposero che volevano studiare ed imparare un mestiere. Nacque così l'idea del Villaggio dei giovani.

Nel terribile genocidio del 1994 il villaggio è stato interamente distrutto e parecchi dei giovani sono stati uccisi. Lo stesso padre Hermann ha dovuto fuggire su di un carro armato.
Le sue parole: "Mi ricordo lo sconforto dei giovani che vagavano tra le macerie ed i cadaveri e mi domandavano angosciati perchè fosse successo tutto questo. Anch'io non avevo risposte ed ero pietrificato dal dolore. Non sapevo cosa fare e, forse, ero tentato di lasciar perdere tutto. Sono grato ai tanti amici in Europa che mi hanno dato la forza di continuare. Senza il loro sostegno non avrei fatto nulla".

Così, dal giugno del 1994 Hermann ha ripreso a lavorare per ricostruire l'Hameau des Jeunes per offrire ai tanti ragazzi orfani del genocidio una casa, una famiglia, un futuro!

Oggi il villaggio dei giovani è una casa per centoventi ragazzi che vi hanno trovato l'affetto di una famiglia, e la possibilità di studiare e diventare grandi guardando al futuro con speranza.


Barabba's Clowns ONLUS Via Gran Sasso, 4 - 20020 - Arese (Mi) - Telefono: 02.93583232 - Email: clown@barabbas.it
Cod. Fiscale 93519500156 - IBAN: IT 63 X 05018 01600 000011167244 - C.C. Postale n° 42512202